News

Analisi e monitoraggio del patrimonio immobiliare, tutti i vantaggi

 

Analisi e monitoraggio del patrimonio immobiliare: cos’è

Il servizio di analisi e monitoraggio del patrimonio immobiliare è un servizio molto utile, che può esserti indispensabile in diverse situazioni.
Attraverso la raccolta e l’analisi di tutti i dati degli immobili, che compongo il tuo patrimonio immobiliare o quello della tua azienda, è possibile avere una visione completa del suo stato ed i possibili interventi da fare.
L’analisi non tiene conto solo dello stato dell’immobile, ma anche di eventuali mutui, contratti di locazione ed ogni tipo di informazione importante.
L’analisi ed il monitoraggio non si occupano solo della quantità e della qualità degli immobili, ma approfondiscono una delle attività più importanti: la gestione.

Gli obiettivi principali di questa attività sono offrire il massimo in termini di efficienza ed economicità.
Per questo motivo vengono analizzati l’insieme dei dati nella loro totalità come le modalità di uso e destinazione, l’impiantistica, i dati catastali, il panorama urbanistico-territoriale ed ogni informazione utile per assicurarti una perfetta gestione degli immobili.

Questo servizio è compiuto sempre da un professionista, che analizzerà gli immobili, la loro conservazione la collazione sul mercato immobiliare e tutti i dati utili a cui può avere accesso.
Per garantire il massimo della qualità, vengono utilizzati sofisticati software, che permettono analisi comparate e la registrazione di tutti dati al fine di creare un database completo.

Oltre questa analisi, il documento finale riporterà una serie di valutazioni, interventi e riflessioni, che ti permetteranno di compiere le giuste scelte di investimento.

Quando è necessario

L’analisi ed il monitoraggio del patrimonio immobiliare è un servizio destinato sia per i privati, che per le aziende, necessario in diverse situazioni.
Nel caso tu sia un privato, con questo servizio avrai un documento essenziale qualora tu intenda chiedere un prestito in banca o in caso di successioni o cessioni di immobili. L’analisi da la perfetta panoramica dell’intero patrimonio in termini numerici ed economici.

Se hai una azienda o ne sei socio, questo strumento ti offre trasparenza e chiarezza per avere una visione completa dell’intero patrimonio.
Nel monitoraggio vengono inserite anche tutte le spese sostenute per l’immobile e tutti i dati utili come gli incassi relativi alla riscossione dei canoni e la loro puntualità.
Tutte queste informazioni saranno disponibili sul documento finale, che ti sarà proposto.

A volte può essere necessario valutare preventivamente la redditività del proprio patrimonio, valutando non solo i costi e benefici, ma anche la gestione dello sviluppo temporaneo di questi.
Il report personalizzato permette un maggior controllo delle entrate ed una migliore operatività con informazioni centralizzate. Ti permette di tenere sotto controllo le scadenze ed eventuali variazioni del mercato immobiliare per prendere le giuste decisioni nel momento ideale.

L’analisi del patrimonio immobiliare si traduce in un vero e proprio portafoglio, così da poter gestire il tuo patrimonio immobiliare come un vero e proprio investimento.
A parte ciò, ci sono numerosi altri vantaggi che questo servizio può garantirti.

Vantaggi dell’analisi e monitoraggio del patrimonio immobiliare

L’analisi del patrimonio immobiliare è un passo importante, che produce numerosi vantaggi.
In primo luogo è lo strumento ideale per avere una perfetta visione non solo degli immobili nella loro totalità, ma anche le certificazioni e tutta la documentazione inerente. Negli ultimi anni sono molti i documenti relativi agli immobili che vengono richiesti quando si vende, si affitta o si cede un immobile. Alcuni di questi sono molto vecchi e non necessitano di certificazioni. A prescindere possederle è il modo corretto per non incorrere in problemi o inutili ritardi. L’analisi mostra chiaramente di quali documenti e dove ce ne è bisogno, comparando i costi- benefici in un’ottica futura.
Nel documento che ti sarà consegnato dal professionista, ci sarà lo stato dell’immobile in un’ottica di comparazione sulle attuali condizioni del mercato e della zona dove è allocato. In questo modo è possibile provare ad ottimizzare l’immobile in diversi modi. Ad esempio qualora il canone di affitto sia troppo basso, conoscerai il prezzo reale da proporre. Nel caso in cui tu lo voglia vendere, il consulente ti segnalerà quale è il prezzo di vendita e se è il caso di venderlo in base a prospettive di breve e medio termine.

Il monitoraggio permette di avere sempre dati aggiornati, così da potere intervenire in qualsiasi momento.

Il professionista indicherà quali interventi sono più funzionali per migliorare la qualità degli immobili al fine di aumentare la loro qualità, e con questa il loro valore.
L’analisi non si limita a questo. Il consulente provvederà anche a proporti una dettagliata analisi della natura fiscale degli immobile con le criticità, i possibili interventi per godere di sgravi e qualsiasi informazione utile in termini fiscali.

La possibilità di godere di questo strumento finanziario ti permette di agire sul mercato, selezionando gli opportuni investimenti ed offrendo garanzie direttamente tramite il documento del patrimonio immobiliare.
L’analisi ed il monitoraggio del patrimonio immobiliare è l’unico strumento, che permette di godere al contempo di migliorare la gestione tecnica, amministrativa e finanziaria degli immobili.

In ultimo è uno strumento indispensabile se intendi sfruttare al meglio i tuoi immobili. Ti permette di prevenire gli interventi da fare, così di avere a disposizione al momento giusto il budget di cui avrai bisogno.

Elimina il rischia di interventi inutili o sbagliati, garantendoti un forte risparmio ed una maggiore efficacia del tuo investimento.

 

Walter Moladori

Un pensiero su “Analisi e monitoraggio del patrimonio immobiliare, tutti i vantaggi

  1. Nel nostro Paese, il  patrimonio edilizio  e costituito per i quattro quinti da residenze: in altri termini, l 80% del settore immobiliare e rappresentato da abitazioni private. Il dato allarmante, pero, e che per la maggior parte tale patrimonio e da considerarsi poco adeguato e non efficiente: in una parola, vetusto. Non e un caso che il 97% degli immobili italiani sia riconducibile alla  classe energetica G, ed e anche per questo motivo che si rivela improrogabile l esigenza di rimettere il mattone nostrano in efficienza. Un urgenza da cui non ci si puo sottrarre, e che si traduce in chance decisamente preziose e invitanti per gli operatori del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *